Le professioni del futuro

Diciamoci la verità: siamo stanchi di sentirci ripetere continuamente la solita vecchia storia. “Non c’è lavoro”; “C’è crisi”; “I giovani non andranno mai in pensione”; “Si stava meglio quando...

Diciamoci la verità: siamo stanchi di sentirci ripetere continuamente la solita vecchia storia. “Non c’è lavoro”; “C’è crisi”; “I giovani non andranno mai in pensione”; “Si stava meglio quando si stava peggio” e chi più ne ha più ne metta (di frasi trite e ritrite)!

Ed è arrivato il momento di dare un calcio a tutto questo pessimismo e di buttarsi a capofitto in professioni che, da qui a 20 anni, non solo ci daranno da mangiare ma ci faranno anche vivere benino!

Scopri i corsi di Business English

La premessa da fare, però, è d’obbligo: mentre alcune professioni “tradizionali” scompaiono tristemente e il posto fisso diventa sempre più un miraggio, altri tipi di impieghi fanno la loro comparsa nel sempre più variegato mondo del lavoro. E le skill richieste per ricoprire questi ruoli sono molto diverse rispetto a quelle del passato: in primo luogo si deve essere flessibili ed elastici; in seconda battuta si devono possedere competenze sia specifiche che trasversali! 

Vediamo allora quali sono le professioni del futuro!

Settore Web

Insegnante online= Se la rete ha rivoluzionato il modo di lavorare in quasi tutti i settori, c’è una figura che è e sarà sempre più richiesta: l’insegnante on line. Insegnante di cosa? Di tutto! Lingue, tecniche, ripetizioni di anni scolastici, aggiornamenti professionali: addirittura c’è chi sostiene che questo tipo di insegnamento avrà successo anche nelle scuole medie, elementari, superiori! Già esistono molti corsi di questo tipo che rilasciano anche attestati di frequenza e diploma finale: sei pronto a cimentarti in questo affascinante settore?

Consulente per i social network= Un impiego creativo quello del curatore d’immagine sui social che conosce molto bene i nuovi mezzi di comunicazione e il loro funzionamento e sulla base di ciò cura l’immagine dei suoi clienti che desiderano apparire sempre al meglio anche sul web. Sì, il futuro è anche questo!

Avvocato digital= Tutti noi abbiamo una seconda vita online ed è certo che, in futuro, avremo bisogno di specialisti in grado di risolvere le controversie legali che potrebbero insorgere sul web.

Gestore dei dati personali= Se hai mai pensato a quanto sarebbe bello essere irrintracciabile sul web, il responsabile dello smaltimento dei dati personali è ciò che stai cercando! Questa figura, infatti, è responsabile dell’eliminazione dei dati dei propri clienti da tutti i database.

Organizzatore della vita digitale= In futuro ci saranno esperti che ci aiuteranno a organizzare la nostra “vita digitale”: gestiranno le email, i dati, le nostre identità digitali e il modo in cui utilizziamo software e applicazioni. Alleluia! 

Settore Innovazione

Ingegnere della sostenibilità= Viviamo in un mondo malato: l’aria, l’acqua e la terra sono risorse sempre più inquinate e il rischio è che, entro breve, si rivelino completamente corrotte. Ecco perché si comincia a credere molto sulle figure legate allo sviluppo sostenibile. Per quanto riguarda i mezzi di trasporto alternativi sono di solito le stesse case automobilistiche, le compagnie aeree e ferroviarie, le grandi società di navigazione ad investire su materiali alternativi, carburanti eco e pratiche green. E le opportunità, in campo sostenibile, sono molte: nell’edilizia, architettura, persino nell’industria alimentare…

Agronomi “visionari”= Strettamente legato al punto precedente c’è il fatto che le risorse alimentari sono concentrate nelle zone più ricche del mondo mentre le zone più povere soffrono la denutrizione e la malnutrizione. In futuro la figura dell’agronomo impegnato nella ricerca di fonti di sostentamento alternative e poco impattanti sarà, quindi, richiestissima! 

Tour Operator spaziali= Il turismo spaziale è la nuova frontiera del travel e in futuro ci sarà un gran bisogno di piloti specializzati, guide turistiche ed esperti nel settore hospitality spaziale. Un lavoro “galattico”!!

Settore “creativo”

Designer di ambienti virtuali= La realtà virtuale è un campo in rapida espansione e offre sbocchi occupazionali davvero interessanti e remunerativi! Le simulazioni sono sempre più verosimili, i programmi all’avanguardia e c’è da scommettere che ci sarà sempre più bisogno di persone specializzate: designer, programmatori, registi, sceneggiatori ma anche architetti di interni ed esterni. Virtuali. 

Stampatori 3D= il settore medico ne sta già beneficiando ma i settori che potrebbero trarre vantaggi dalla stampa 3D, sono davvero molti. A cominciare dalla moda, dall’architettura, il disegno.

Il consulente per la casa= Come saranno le case del futuro? Probabilmente piccole, super-tecnologiche, assolutamente green e avranno bisogno di un consulente che sappia creare un ambiente armonico e integrato nel quale poter vivere in perfetto equilibrio con elementi tecnologicamente molto avanzati: elettrodomestici automatizzati, luci e rubinetti intelligenti, forni smart e molto altro…

Settore medico/sanitario

Consulenti della terza età= La popolazione mondiale è sempre più anziana e lo sarà sempre di più nei prossimi anni. L’aspettativa di vita e l’età media stanno aumentando esponenzialmente e i settori professionali con più richiesta saranno quelli legati alla cura e all’assistenza di persone non più giovani. Tuttavia non stiamo parlando del classico infermiere o della badante: si sta facendo largo una figura a metà fra un infermiere e un assistente personale. Si tratta dello specialista che aiuta gli anziani a gestire le loro esigenze personali e di salute: si occupa di trovare soluzioni innovative in campo medico, farmaceutico, psichiatrico, protesico, alimentare e di fitness.

Scopri i corsi di Business English

 

Robert

Hi everyone! Sono Robert e vengo da San Francisco; sono un musicista girovago poiché giro il mondo con la mia chitarra, in cerca di nuovi amici. E di me stesso. Sono un amante dei film horror e un appassionato lettore di fumetti!

    Comments

    comments

    Categorie
    go abroad

    Articoli correlati

    seguici sui social media