Stranger Things: il riassunto della prima stagione

Sta per tornare… e tutti ne parlano. Ma sei sicuro di ricordare bene cosa è accaduto durante la scorsa stagione? Se hai bisogno di un recap, leggi qua! Da...

Sta per tornare… e tutti ne parlano. Ma sei sicuro di ricordare bene cosa è accaduto durante la scorsa stagione? Se hai bisogno di un recap, leggi qua! Da venerdì 27 ottobre, infatti, i piccoli protagonisti della acclamata serie tv Stranger Things torneranno su Netflix a farci compagnia in questo autunno che si preannuncia appassionante e movimentato.

La serie è un grande omaggio agli anni 80 e alle icone della cultura di quel periodo: Stephen King, i film di fantascienza, Steven Spielberg, John Carpenter. Le citazioni si sprecano e sono di quelle belle belle: Silent Hill, IT, Stand by Me, E.T. L’Extraterrestre; la stessa Winona Rider è stata scelta in quanto attrice per eccellenza del cinema Eighty. Il risultato è sorprendente… e se non l’hai ancora visto, devi assolutamente rimediare!

 Se invece conosci già Eleven, Mike, Will e gli altri, leggi qui e tieniti pronto per la seconda, attesissima stagione di Stranger Things

Scopri i corsi di Inglese per studenti

Stranger Things: il riassunto della prima stagione

La serie è ambientata negli anni ottanta a Hawkins, una immaginaria cittadina dell’Indiana: qui, il 6 novembre 1983, il dodicenne Will Byers sparisce in circostanze misteriose dopo una serata di giochi trascorsa assieme gli amici di sempre. Contemporaneamente un orrendo mostro fa strage di tutto ciò che incontra e una strana ragazzina con poteri telecinetici fugge da un inquietante laboratorio, inseguita da alcuni agenti che cercano di riportarla indietro. Durante la fuga Eleven (la fuggitiva) si imbatte in Mike, Dustin e Lucas (gli amici dello scomparso Will) che la nascondono: lei sa cosa è accaduto al loro amico e può aiutarli a ritrovarlo.

Attenzione: spoiler!

Qui di seguito un recap dei personaggi, delle loro caratteristiche e del loro ruolo nella vicenda: se non hai ancora visto la prima stagione di Stranger Things ma hai intenzione di vederla senza spoiler, non leggere oltre! Sei stato avvertito…

Will: è il ragazzino scomparso. Dopo una serata passata a giocare con gli amici, Will torna a casa in bicicletta e, sentendosi osservato, corre dentro l’abitazione che, tuttavia, trova vuota; spaventatissimo, entra nel capanno e sparisce nel nulla. In realtà il ragazzo è stato catturato da un orrendo mostro e portato in un universo parallelo (The Upside DownIl Sottosopra) che è l’equivalente della nostra realtà ma cupa, malata e abitata da mostruose creature che fecondano i corpi umani e li trasformano in incubatrici. Ovviamente tutto questo lo spettatore lo scoprirà nel corso della stagione…

Mike, Dustin, Lucas: sono gli amici di sempre di Will e assieme formano un piccolo gruppo che potremmo paragonare al “Club dei perdenti” protagonista del libro IT; Mike è un po’ il “leader” del gruppo, così come Bill lo era del gruppetto nato dalla penna di Stephen King.  I ragazzi non credono alla morte dell’amico (inscenata per insabbiare le attività del laboratorio) e iniziano a indagare per conto proprio; in questo modo incontrano la misteriosa Eleven.

Eleven: è una strana ragazzina dotata di incredibili poteri telecinetici e frutto di esperimenti di laboratorio. Parla poco e, a causa della sua prigionia, non è abituata a rapportarsi con persone ed ambiente esterno; tuttavia è di animo buono e sensibile ed instaurerà un rapporto particolare con Mike. Si offre di aiutare gli amici di Will a ritrovarlo poiché lei sa dove sia finito e cosa gli sia successo; infatti Eleven ha incontrato spesso, durante gli esperimenti forzati in dimensioni recondite della propria mente, l’orrenda creatura che ha trascinato Will nel Sottosopra.

Joyce: è la madre di Will ed è interpretata da Winona Rider in una delle sue performance migliori di sempre. La donna non crede neppure per un attimo che il figlio sia morto e comincia a vivere bizzarre esperienze soprannaturali nella propria casa; Will infatti riesce, dalla dimensione alternativa in cui si trova, a mettersi in contatto con lei attraverso la luce e il telefono dell’abitazione.

Hopper: è il burbero ma sagace sceriffo di Hawkins. In passato ha perso una figlia; forse anche per questo, dopo un’iniziale diffidenza, crede alla versione “strampalata” di Joyce e, proprio nell’ultima puntata, riesce a trovare un accordo con il laboratorio e ad accedere al Sottosopra. In questo modo, assieme alla donna, riesce a recuperare Will, vivo!

Jonathan: è il fratello maggiore di Will, con il quale il ragazzino ha un rapporto speciale, vista soprattutto la separazione dei genitori. Inizia ad indagare sulla scomparsa del fratello assieme a Nancy e fra i due nasce qualcosa. Vedremo cosa proprio durante la seconda stagione!

Nancy: è la sorella maggiore di Mike ed inizia ad indagare assieme a Jonathan dopo la misteriosa scomparsa della sua migliore amica, Barb (anch’essa rapita dal mostro). Per sua sfortuna vivrà un’esperienza molto ravvicinata (e che la segnerà profondamente) con l’orribile creatura proprio nel Sottosopra!

Nell’ultimo episodio, grazie agli sforzi di tutti i personaggi fin qui elencati, il piccolo Will riesce finalmente a tornare a casa ma ad un prezzo molto alto: lui non sarà più lo stesso ed Eleven, nell’uccidere infine il mostro, rimarrà intrappolata nel Sottosopra.

Insomma, di materiale per una seconda stagione ce n’è parecchio: cosa accadrà? Nel frattempo godiamoci il fantastico trailer e prepariamoci… l’attesa è finita e il Sottosopra ci aspetta!

Scopri i corsi di Inglese per studenti

 

Alessia

Maniaca dell’ordine, sognatrice seriale; Alessia ama i gatti, il caffè senza zucchero e i film. La sua stagione preferita è l’autunno: foglie ingiallite, i primi freddi e la pioggia. Possibilmente tutti i giorni e, magari, abbondante. Grazie.

Comments

comments

Categorie
zapping

Articoli correlati

seguici sui social media