4 novembre

Cos’è la Guy Fawkes Night e come si festeggia in UK

L’hai visto mille volte ma, probabilmente, non lo sai. Sto parlando dell’iconico e inquietante volto di Guy Fawkes che ha ispirato la cultura popolare al punto da aver dato...

L’hai visto mille volte ma, probabilmente, non lo sai. Sto parlando dell’iconico e inquietante volto di Guy Fawkes che ha ispirato la cultura popolare al punto da aver dato origine a un fortunatissimo fumetto, a uno splendido film e ad un controverso gruppo di attivisti. Ma, procediamo con ordine.

Cos’è la Guy Fawkes Night e come si festeggia in UK

Chi è Guy Fawkes?

Nel pomeriggio del 5 di novembre del 1605 un gruppo di 13 cattolici inglesi guidato da Guy Fawkes, ammassò 36 barili di polvere da sparo in una cantina situata sotto il Palazzo di Westminster con l’intento di far saltare la sede del Parlamento inglese durante la seduta di apertura dei lavori delle camere. Ecco perché la cospirazione prese il nome di Congiura delle Polveri! Ovviamente nell’esplosione sarebbero rimasti uccisi sia i membri del Parlamento che il re, Giacomo I d’Inghilterra, reo di avere profondamente deluso le aspettative dei cattolici britannici.

L’attentato fu sventato da una misteriosa lettera, conservata attualmente nel Public Record Office, e Guy Fawkes fu imprigionato e terribilmente torturato finché non fece il nome dei suoi complici; infine lui e gli altri cospiratori furono impiccati e orribilmente mutilati.

Cos’è la Guy Fawkes Night?

Per festeggiare lo scampato pericolo della Gunpowder Plot (Congiura delle Polveri) e il fallimento di questo attacco alla democrazia inglese, ogni anno nel Regno Unito e nelle ex colonie britanniche si brucia il fantoccio di Guy Fawkes in un grande falò. Ogni 5 di novembre i bambini confezionano con vecchi abiti e stracci un fantoccio che rappresenta Guy e che viene trascinato in giro per le strade chiedendo qualche soldo ai passanti al grido di “A penny for the guy!”. Infine il fantoccio viene issato su una catasta di legna e bruciato nel tradizionale falò.

Ma la Guy Fawkes Night è detta anche Bonfire Night (o Fireworks Night) poiché durante la serata vengono allestiti numerosi spettacoli pirotecnici in giro per tutte le città del Regno Unito!

Cosa si mangia?

Non è una vera festa se non si mangiano cibi tradizionali e quelli che accompagnano la giornata sono: il parkin (un gingerbread a base di melassa), il bonfire toffee (una caratteristica caramella sempre a base di melassa), vin brulè, sidro caldo speziato e piatti tipici a base di salsiccia come i Bangers & Mash o i sausage rolls!

La filastrocca

La festa di Guy Fawkes è molto amata dai bambini; quelli inglesi conoscono a memoria una filastrocca dedicata proprio al noto traditore:

Remember, remember,

the fifth of November,

Gunpowder, treason and plot.

I don’t know the reason

why Gunpowder treason

Should ever be forgot!

Guy Fawkes a Londra: gli eventi dal 3 al 5 di novembre

  • 3 novembre: Wimbledon Fireworks a Wimbledon Park.
  • 4 novembre: Bishop’s Park Fireworks.
  • 4-5 novembre: Alexandra Palace Fireworks Festival
  • 5 novembre: Crystal Palace Fireworks a Crystal Palace Park.
  • 5 novembre: Battersea Park Fireworks.
  • 5 novembre: Blackheath Fireworks.
  • 5 novembre: Southwark Fireworks Display.
  • 5 novembre: Morden Fireworks a Morden Park.

Guy Fawkes nella cultura popolare: V for Vendetta

L’illustratore David Lloyd si ispirò alla maschera/volto di Guy Fawkes per realizzare la maschera indossata dal protagonista del suo fumetto: V for Vendetta. Si tratta della rappresentazione stilizzata di un volto bianco con un sorriso beffardo e inquietante, occhi piccoli, guance rosse e baffetti all’insù con tanto di pizzetto. Ovviamente V è protagonista anche dell’adattamento cinematografico del 2005 con Natalie Portman ed Hugo Weaving: un gran bel film!

Guy Fawkes nella cultura popolare: Anonymous

 L’iconica maschera di Guy Fawkes è diventata, col tempo, un simbolo di lotta e di ribellione nei confronti di qualsiasi istituzione (sia essa totalitaria o liberale) che opprime gli individui. La maschera è stata utilizzata anche da Anonymous, il controverso gruppo di attivisti che ha fatto dell’anonimato e dell’assenza di un leader un vero e proprio manifesto.

Ti è piaciuto I'articolo?


ho letto l’informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali per tutte le finalità ivi descritte. Leggi l’informativa sulla privacy

Alessia

Maniaca dell’ordine, sognatrice seriale; Alessia ama i gatti, il caffè senza zucchero e i film. La sua stagione preferita è l’autunno: foglie ingiallite, i primi freddi e la pioggia. Possibilmente tutti i giorni e, magari, abbondante. Grazie.

    Comments

    comments

    Categorie
    cult

    Articoli correlati

    seguici sui social media