8

6 canzoni per imparare l’inglese

Si sa, la musica è il linguaggio universale per eccellenza! Anche quando non si conoscono bene le parole oppure non si comprende appieno il significato di un brano, la musica...

Si sa, la musica è il linguaggio universale per eccellenza! Anche quando non si conoscono bene le parole oppure non si comprende appieno il significato di un brano, la musica è in grado di connettere profondamente culture diverse e persone lontane. Certo, capita spesso che si senta un brano in inglese alla radio e che magari non se ne capisca il significato immediatamente, al primo ascolto. Ecco perché può essere utile fare un po’ di pratica con alcune canzoni semplici, orecchiabili e facili da capire, cantare e, magari, ballare! 

Per questo esercizio la musica pop è perfetta! Infatti le frasi impiegate sono di solito brevi e semplici; i vocaboli non sono complessi e si memorizzano facilmente. In più le canzoni pop parlano quasi sempre di amore, sentimenti, emozioni e questo le rende coinvolgenti; spesso, complice anche il ritmo sostenuto, sono perfette per ballare e scatenarsi!

Ecco allora la mia proposta: 6 canzoni per imparare l’inglese!

Scopri la Guida alla scelta della Scuola di Inglese

 

  • ABC by Jackson 5

 Il protagonista di questa canzone è uno degli artisti più influenti del nostro secolo: il “Re del pop”, Michael Jackson! 

La canzone può aiutarti a ricordare il vocabolario relativo al mondo della scuola e dell’apprendimento; in particolare sono presenti parole come arithmatic o espressioni come do re mi che sono tipiche dell’ambiente scolastico. Questo la rende una canzone particolarmente adatta anche ai principianti: è semplice da seguire e da capire e in più il suo motivetto non si dimentica facilmente!

  • And I Love Her by The Beatles

Questo è un classico che parla d’amore e, in più, è cantato da un gruppo i cui brani sono un’ottima “palestra” per chi voglia imparare vocaboli ed espressioni inglesi. Qui troverai espressioni davvero poetiche (Bright are the stars that shine | Dark is the sky | I know this love of mine will never die) ma, in generale, le parole e le espressioni usate dai quattro ragazzi di Liverpool sono molto semplici da capire e soprattutto da ricordare!

  • Beautiful Day by U2

Questo successo della famosissima band irlandese U2 è più recente rispetto ai precedenti: risale infatti al 2000. Il pezzo non tratta il tema amoroso e può rivelarsi particolarmente utile se desideri cimentarti nel linguaggio poetico e figurativo. Il consiglio di Bono è quello di avere un atteggiamento positivo e felice che ci spinga ad apprezzare la nostra vita e tutto ciò che abbiamo. Anche se non riesci a capire tutte le frasi al primo ascolto, la canzone è molto orecchiabile e non potrai fare a meno di ascoltarla più volte: prova a cantarne le parole!

  • Every Breath You Take by The Police

Avevamo già parlato sul Magazine di questo brano della famosissima band inglese capitanata da Sting. In effetti questo è un pezzo davvero perfetto per imparare l’inglese ed è adatto anche ai principianti! La canzone non tratta propriamente dell’amore anzi, nelle parole di Sting stesso, parla piuttosto di un’ossessione romantica che è molto simile allo stalking! Tuttavia è l’ideale per imparare e praticare il future continuous.

  • California Dreaming by The Mamas and the Papas

Alzi la mano chi non ha mai sognato la California! Sì, anche a proposito di questo pezzo abbiamo già scritto qualcosa: All the leaves are brown and the sky is gray è uno degli incipit più conosciuti al mondo! In più questo pezzo offre lo spunto ideale per imparare qualche vocabolo sul tempo e sulle stagioni; ma è anche un buon punto di partenza per imparare il conditional: I’d be safe and warm if I was in L.A.

  • The Lazy Song by Bruno Mars

Che bella una canzone il cui protagonista non ha voglia di fare niente! Niente lavoro, niente passeggiate, niente di niente: si sta a casa a poltrire a letto! E allora che si fa? Innanzitutto si praticano i futuri: I’m gonna kick my feet up and stare at the fan. In più si possono imparare vocaboli relativi alle attività che comunemente facciamo a casa; ci sono espressioni tipiche (e anche un po’ di slang): chilling, dougie, my old man, being in my birthday, let everything hang loose.

Scopri la Guida alla scelta per la Scuola di Inglese

 

Ti è piaciuto I'articolo?


ho letto l’informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali per tutte le finalità ivi descritte. Leggi l’informativa sulla privacy

Alessia

Maniaca dell’ordine, sognatrice seriale; Alessia ama i gatti, il caffè senza zucchero e i film. La sua stagione preferita è l’autunno: foglie ingiallite, i primi freddi e la pioggia. Possibilmente tutti i giorni e, magari, abbondante. Grazie.

    Comments

    comments

    Categorie
    english bits

    Articoli correlati

    seguici sui social media