6 canzoni per imparare l’inglese

Si sa, la musica è il linguaggio universale per eccellenza! Anche quando non si conoscono bene le parole oppure non si comprende appieno il significato di un brano, la musica...

Si sa, la musica è il linguaggio universale per eccellenza! Anche quando non si conoscono bene le parole oppure non si comprende appieno il significato di un brano, la musica è in grado di connettere profondamente culture diverse e persone lontane. Certo, capita spesso che si senta un brano in inglese alla radio e che magari non se ne capisca il significato immediatamente, al primo ascolto. Ecco perché può essere utile fare un po’ di pratica con alcune canzoni semplici, orecchiabili e facili da capire, cantare e, magari, ballare! 

Per questo esercizio la musica pop è perfetta! Infatti le frasi impiegate sono di solito brevi e semplici; i vocaboli non sono complessi e si memorizzano facilmente. In più le canzoni pop parlano quasi sempre di amore, sentimenti, emozioni e questo le rende coinvolgenti; spesso, complice anche il ritmo sostenuto, sono perfette per ballare e scatenarsi!

Ecco allora la mia proposta: 6 canzoni per imparare l’inglese!

Scopri la Guida alla scelta della Scuola di Inglese

 

  • ABC by Jackson 5

 Il protagonista di questa canzone è uno degli artisti più influenti del nostro secolo: il “Re del pop”, Michael Jackson! 

La canzone può aiutarti a ricordare il vocabolario relativo al mondo della scuola e dell’apprendimento; in particolare sono presenti parole come arithmatic o espressioni come do re mi che sono tipiche dell’ambiente scolastico. Questo la rende una canzone particolarmente adatta anche ai principianti: è semplice da seguire e da capire e in più il suo motivetto non si dimentica facilmente!

  • And I Love Her by The Beatles

Questo è un classico che parla d’amore e, in più, è cantato da un gruppo i cui brani sono un’ottima “palestra” per chi voglia imparare vocaboli ed espressioni inglesi. Qui troverai espressioni davvero poetiche (Bright are the stars that shine | Dark is the sky | I know this love of mine will never die) ma, in generale, le parole e le espressioni usate dai quattro ragazzi di Liverpool sono molto semplici da capire e soprattutto da ricordare!

  • Beautiful Day by U2

Questo successo della famosissima band irlandese U2 è più recente rispetto ai precedenti: risale infatti al 2000. Il pezzo non tratta il tema amoroso e può rivelarsi particolarmente utile se desideri cimentarti nel linguaggio poetico e figurativo. Il consiglio di Bono è quello di avere un atteggiamento positivo e felice che ci spinga ad apprezzare la nostra vita e tutto ciò che abbiamo. Anche se non riesci a capire tutte le frasi al primo ascolto, la canzone è molto orecchiabile e non potrai fare a meno di ascoltarla più volte: prova a cantarne le parole!

  • Every Breath You Take by The Police

Avevamo già parlato sul Magazine di questo brano della famosissima band inglese capitanata da Sting. In effetti questo è un pezzo davvero perfetto per imparare l’inglese ed è adatto anche ai principianti! La canzone non tratta propriamente dell’amore anzi, nelle parole di Sting stesso, parla piuttosto di un’ossessione romantica che è molto simile allo stalking! Tuttavia è l’ideale per imparare e praticare il future continuous.

  • California Dreaming by The Mamas and the Papas

Alzi la mano chi non ha mai sognato la California! Sì, anche a proposito di questo pezzo abbiamo già scritto qualcosa: All the leaves are brown and the sky is gray è uno degli incipit più conosciuti al mondo! In più questo pezzo offre lo spunto ideale per imparare qualche vocabolo sul tempo e sulle stagioni; ma è anche un buon punto di partenza per imparare il conditional: I’d be safe and warm if I was in L.A.

  • The Lazy Song by Bruno Mars

Che bella una canzone il cui protagonista non ha voglia di fare niente! Niente lavoro, niente passeggiate, niente di niente: si sta a casa a poltrire a letto! E allora che si fa? Innanzitutto si praticano i futuri: I’m gonna kick my feet up and stare at the fan. In più si possono imparare vocaboli relativi alle attività che comunemente facciamo a casa; ci sono espressioni tipiche (e anche un po’ di slang): chilling, dougie, my old man, being in my birthday, let everything hang loose.

Scopri la Guida alla scelta per la Scuola di Inglese

 

Alessia

Maniaca dell’ordine, sognatrice seriale; Alessia ama i gatti, il caffè senza zucchero e i film. La sua stagione preferita è l’autunno: foglie ingiallite, i primi freddi e la pioggia. Possibilmente tutti i giorni e, magari, abbondante. Grazie.

Comments

comments

Categorie
english bits

Articoli correlati

seguici sui social media