29

Infermieri in Canada: intervista a Maddi

Il Canada è un paese alla costante ricerca di international nurse. Quella che stai per leggere è l’esperienza di Maddi, giovane infermiera canadese che qui ci racconta qualcosa della sua vita...

Il Canada è un paese alla costante ricerca di international nurse. Quella che stai per leggere è l’esperienza di Maddi, giovane infermiera canadese che qui ci racconta qualcosa della sua vita e del suo lavoro. L’intervista è stata tradotta dall’inglese all’italiano.

Scarica la guida per infermieri all’estero

  • Ciao Maddi; cominciamo con una breve presentazione. Chi sei, da dove vieni e di cosa ti occupi al momento?

Ciao a tutti; mi chiamo Maddi e vengo da Duncan, British Columbia, Canada; ho 24 anni e lavoro come infermiera al Cowichan District Hospital.

  • Qual è l’iter da seguire per diventare infermiere in Canada?

Per diventare infermiere, in Canada, si deve frequentare un corso di laurea della durata di 4 anni al termine del quale si riceve un diploma di laurea in Scienze Infermieristiche. Il piano di studi comprende 2 corsi di anatomia e fisiologia, numerosi esami di teoria infermieristica e alcune prove pratiche.

  • La professione di infermiere è “socialmente riconosciuta e rispettata” in Canada?

Sì, in Canada la figura dell’infermiere è davvero rispettata. Il nostro è un lavoro considerato “duro” e molte persone sono sinceramente impressionate da ciò che facciamo quotidianamente. L’opinione di un infermiere, inoltre, è importante anche in corsia e molti pazienti raccontano di aver vissuto un’esperienza positiva (per quanto un ospedale lo consenta) anche grazie alla grande attenzione dimostrata dal personale infermieristico.

  • Ci sono molti international nurse in Canada?

Dove mi trovo io, a Duncan, non ci sono molti international nurse ma di certo è perché si tratta di un piccolo paese. Tuttavia il Canada è alla costante ricerca di infermieri provenienti da tutto il mondo; le lauree conseguite all’estero sono accettate ma, per poter praticare, si devono seguire alcune “regole” al fine del riconoscimento del titolo. Per esempio si devono frequentare corsi extra oppure si deve affiancare un Registered Nurse per un certo periodo di tempo.

  • Quali sono le mansioni di un RN in Canada?

In Canada gli infermieri sono i principali assistenti dei pazienti e le mansioni svolte sono numerose. Il mio lavoro prevede fare valutazioni sulle condizioni dei pazienti a ogni turno, distribuire farmaci, cambiare le medicazioni, occuparmi della terapia IV, inserire tubi NG, monitorare i pazienti in fase post operatoria e fare riabilitazione con loro, osservare lo stato mentale dei degenti e pianificare la dimissione dall’ospedale. Inoltre ci occupiamo anche delle cure palliative e quando un paziente è in fin di vita è frequente che un infermiere sieda accanto a lui per assisterlo nei suoi ultimi attimi.

  • In che reparti può lavorare un infermiere canadese?

In Canada un infermiere può lavorare in tanti e diversi ambiti: in sala operatoria, in maternità, nei reparti psichiatrici, assieme ai pazienti con ictus, al pronto soccorso o in sala traumi, nell’unità di terapia intensiva, assieme alle persone con dipendenze o che vivono in strada. Inoltre in Canada la popolazione è piuttosto anziana ecco perché, in particolare sull’isola di Vancouver, gli infermieri lavorano soprattutto nei reparti geriatrici.

  • Ci sono benefit specifici per gli infermieri canadesi?

I benefit e il calcolo della pensione per un infermiere canadese variano a seconda dello Stato in cui si lavora. Nella Columbia Britannica, per esempio, io pago 2 distinti piani pensionistici, verso le tasse statali e ho diritto a un anno di maternity leave. Le ferie e la malattia, invece, sono accumulate in base alle ore lavorate. Quindi più hai lavorato, più potrai godere di giorni di malattia o di ferie pagati. In più, in Canada, si ha diritto anche al leave of absence (giorni off non retribuiti) e ad alcuni giorni a casa se viene a mancare un familiare oppure se ci si sposa. E poi gli infermieri hanno diritto a un’ottima assicurazione medica che include: massaggi, cure dentali e fisioterapia. Per quanto riguarda lo stipendio la Columbia Britannica concede ai suoi infermieri uno stipendio base annuale di 32.360$ e turni di lavoro da 12 ore (7 am–7 pm e viceversa). In più, di solito, lavorando 2 giorni e 2 notti, si avrà diritto a 4 giorni off fra recuperi e giorni liberi.

  • Infine, com’è la vita nella tua zona?

Il clima nella provincia della British Columbia è quasi sempre mite: le nostre primavere e le nostre estati sono calde; gli inverni sono freddi e secchi; a volte nevica. Duncan è un piccolo paese ma densamente popolato e la popolazione proviene principalmente dalla Cowichan Valley. La valle conta numerose fattorie e cantine; siamo vicini all’oceano ma anche alle grandi città. I prezzi degli affitti per case e appartamenti sono ragionevoli e proporzionati alla grandezza del paese; tuttavia questi variano, ovviamente, da zona a zona. Per quanto riguarda i trasporti devo dire che nella Cowichan Valley questi non sono molto efficienti: ecco perché raccomando a tutti di avere la patente di guida e una macchina. Anche perché l’isola offre tantissimi luoghi meravigliosi, tutti da scoprire!

Scarica la guida per infermieri all’estero

Ti è piaciuto I'articolo?


ho letto l’informativa sulla privacy ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali per tutte le finalità ivi descritte. Leggi l’informativa sulla privacy

Alessia

Maniaca dell’ordine, sognatrice seriale; Alessia ama i gatti, il caffè senza zucchero e i film. La sua stagione preferita è l’autunno: foglie ingiallite, i primi freddi e la pioggia. Possibilmente tutti i giorni e, magari, abbondante. Grazie.

    Comments

    comments

    Categorie
    infermiericanadaworkabroad

    Articoli correlati

    seguici sui social media