Guida Londra1

Come si diventa guida turistica in Inghilterra?

Hai deciso e ormai sei pronto a partire: un aereo, uno zaino e tanti sogni nel cassetto. Uno fra tutti: diventare una guida turistica in Inghilterra. Beh, se questo è...

Hai deciso e ormai sei pronto a partire: un aereo, uno zaino e tanti sogni nel cassetto. Uno fra tutti: diventare una guida turistica in Inghilterra. Beh, se questo è davvero il tuo sogno, qui troverai moltissime informazioni utili; ma attenzione perché sono davvero molti gli italiani che espatriano con la convinzione che fare la guida turistica in UK sia semplice e redditizio. Purtroppo non sempre è così.
Mi spiego meglio: può essere così ma solo se si ha un’ottima conoscenza di base e se si è pronti a dare il massimo. E anche di più!

Come si diventa guida turistica in Inghilterra?

Il primo e più importante consiglio che molte guide turistiche professioniste amano dare ai “principianti” è quello di cercare di ottenere il patentino abilitante prima nel proprio paese di origine e, solo in un secondo momento, Oltremanica. In questo modo tutto l’iter risulterebbe parecchio più semplice.

I requisiti

Ma quali sono i requisiti che una guida turistica deve avere per esercitare bene il suo lavoro?
Innanzitutto si devono possedere solide conoscenze culturali, socio-economiche e storiche e, per farlo, si deve avere una formazione accademica precisa.
In secondo luogo, per potersi iscrivere a uno dei tanti corsi per diventare guida turistica in UK, si deve essere maggiorenni, possedere un diploma di scuola superiore, conoscere almeno una lingua straniera (oltre all’inglese, ovviamente) e aver frequentato un corso equivalente nel proprio paese di origine. Per quanto riguarda l’Italia, per esempio, ci si può rivolgere alle Scuole di Alta formazione per il Turismo o a uno degli innumerevoli enti pubblici o privati che promuovono corsi di questo tipo (la cosa da tenere a mente quando si è in procinto di scegliere è che, in Italia, ogni regione ha delle proprie strutture che organizzano questi corsi).

Blue Badge Guide

In Inghilterra il top per chi desidera fare la guida turistica è senza dubbio il Blue Badge Guide Training, in assoluto il miglior percorso preparatorio per chi desidera intraprendere questa carriera. I corsi hanno durata annuale e sono suddivisi per aree di competenza: a seconda della zona in cui si ha intenzione di “esercitare”, Blue Badge offre un training specifico. Nonostante ciò la struttura del corso è più o meno sempre la stessa: il programma si compone di una prima parte di cultura generale, una parte specifica sulla zona di riferimento, una sulle tecniche comunicative ideali di una guida turistica e, infine, una sezione relativa alle business skills (marketing and communication skills).
Parallelamente alle lezioni teoriche, il corso Blue Badge prevede un’ampia parte dedicata a esercitazioni pratiche, visite nei siti di interesse, letture pubbliche e una sorta di “tirocinio” formativo.

Quanto costa?

Anche i prezzi cambiano a seconda dell’area di interesse:

  • Central Southern: prezzo solo corso £3200;
  • East Midlands: prezzo solo corso £2950;
  • Heart of England: prezzo solo corso £2950;
  • London Application: prezzo solo corso (durata 1 anno e mezzo) £6300. Purtroppo le candidature per il corso 2016-2018 sono al momento chiuse e per iscriversi al prossimo training (previsto proprio per il 2018) si dovrà aspettare settembre.
  • South East Course: prezzo solo corso £2685.

Comunque ti consiglio di controllare in prima persona le application e gli avvisi per ogni singolo corso sulla pagina britainbestguide.

Come avrai capito iscriversi a un corso Blue Badge richiede pianificazione (ci si deve muovere con largo anticipo) e un cospicuo investimento di denaro (parliamo di diverse migliaia di sterline) ma il lavoro, una volta terminato il corso, è praticamente assicurato! Questo perché molte attrazioni turistiche famose o prestigiose accettano solo guide Blue Badge. 

Quanto si guadagna?

Se ti stai chiedendo quanto può rendere (in termini economici) un lavoro del genere, ecco il guadagno lordo indicativo di una guida Blue Badge aggiornato al 2015:

  • Se la guida parla inglese: da £150 per mezza giornata a £240 per tutto il giorno;
  • Se la guida parla una seconda lingua: da £176 per mezza giornata a £278 per tutto il giorno;
  • Se la guida è anche autista di vettura: da £345 per mezza giornata a £500 per tutto il giorno.

E l’inglese?

Come dimostrano i prezzi indicativi per una guida che parli minimo due lingue, qui il punto cruciale è la conoscenza dell’inglese! Pensavi di poter fare la guida turistica e guadagnarti uno stipendio parlando esclusivamente in italiano e, magari, portando in giro solo gruppi di italiani? Beh… questo è praticamente impossibile!
Se davvero vuoi fare la guida turistica in Inghilterra preparati a studiare l’inglese e a conoscerlo come un madrelingua perché non solo il corso è in inglese ma anche l’esame per l’abilitazione e i gruppi che dovrai guidare sono, spesso, misti.  Certo, esistono anche alcune guide (pochissime) che riescono a lavorare solo con italiani: sono in contatto con agenzie turistiche in Italia che organizzano viaggi a Londra o in Inghilterra ma, in questi casi, la concorrenza è spietata poiché le occasioni non sono così numerose.

In alternativa

Se i corsi Blue Badge ti sembrano troppo costosi o non sono ciò che fa per te, puoi rivolgerti alla City of London Guide Lectures Association che organizza training altrettanto accreditati ma più economici. Parliamo di £950 per l’intero corso, esclusa l’iscrizione all’esame finale (£275 circa). Anche questo programma ha durata annuale (di solito formula weekend) e comprende sia lezioni in aula che visite, passeggiate e workshop.

Lisa

Hi I'm Lisa! I'm from California but now I'm living the dolce vita in Florence. I love the beach, Mexican food, and going to concerts. My favourite part about teaching is encouraging my students to never give up. The best part about working at Myes is the fun relaxed atmosphere and all the amazing people I get to see everyday.

    Comments

    comments

    Categorie
    italiens

    Articoli correlati

    seguici sui social media