Moda anni 2000: le cose che vorremmo dimenticare

Ogni tanto guardare al passato può farci sentire davvero bene; vedere chiaramente come eravamo e gli errori che facevamo (e che, fortunatamente, non facciamo più) può essere rivelatore. In...

Ogni tanto guardare al passato può farci sentire davvero bene; vedere chiaramente come eravamo e gli errori che facevamo (e che, fortunatamente, non facciamo più) può essere rivelatore. In particolare aver indossato con orgoglio pantaloni a pinocchietto, coprispalle argentati e sabot a punta mi fa sentire, adesso, di avere molto da insegnare agli altri anche se, ogni tanto, mi vergogno terribilmente dei miei scivoloni fashionisti!

Ci sono cose di cui non vado fiera (come l’outfit sopra descritto) ma, suvvia, sii sincero: quindici anni fa ti vestivi in maniera molto diversa e sono pronta a scommettere che avevi i capelli ossigenati e indossavi t-shirt fluorescenti con le stampe.  Moda anni 2000: le cose che vorremmo dimenticare a tutti i costi, quali sono??

Quello di oggi è un gioco: una lista delle cose più brutte che andavano di moda circa 15 anni fa; in quante di queste situazioni ti riconosci? Quali e quanti di questi errori hai fatto? Io ne ho commessi tanti e poi mi sono ravveduta; adesso non sono certo Audrey Hepburn, diciamo che sono semplicemente invecchiata!

  1. Il tribale

    Che dire? Lo abbiamo visto su una miriade di fondoschiena ed era davvero poco fine! Ah, al tribale sul sedere delle ragazze faceva rima il maori tamarro sul braccio palestrato dei ragazzi, come quello in questo video di Robbie Williams.

  2. Collare di plastica (o choker)

    Lo regalavano con Cioè e lo indossavamo con orgoglio, come se non fosse una volgare collanina da attricetta di un B-Movie. Beh, devo dire con orrore che sta tornando di moda e vederlo al collo delle mia nipotina di 9 anni mi provoca apnee notturne.

  3. Le Nike Silver

    Erano certamente le scarpe più truzze, brutte e grosse che un ragazzo (o una ragazza) potesse indossare. Peggio ancora se abbinate a jeans strettissimi…

  4. Le spalline in silicone

    Che fossero canottiere, top, reggiseni o vestitini, poco importava! L’importante è che avessero le spalline in silicone trasparente bene in vista e da sfoggiare con orgoglio. Oh my God!

  5. Lo stile militare

    Un classicone unisex che continua, a periodi alterni, a tormentarci. Per lui erano magliette con stampa militare attillate oppure cappellini a tema. I più temerari portavano anche i pantaloni anche se l’effetto “caccia al cinghiale” era garantito!  Per lei, invece, erano pantaloni oversize verde militare con t-shirt a contrasto oppure magliette militari e jeans rigorosamente a vita bassa (meglio con perizoma in bella vista). In questo video anche la splendida Beyoncé cede alla tentazione militare e in più indossa uno dei capi peggiori della moda anni 2000: la minigonna a pieghe!

  6. Le magliette attillate con simboli giapponesi

    Rigorosamente in tessuti non traspiranti; della serie che, una volta tolta la t-shirt, qualcuno poteva rimanerci secco! Le magliette erano inguardabili, i simboli improponibili e l’odore nauseabondo!

  7. Crocs

    Ma come si può anche solo pensare di indossarle? Terribili!

  8. Occhiali Carrera

    Ovvero quanto di più tamarro un uomo possa indossare. Brutti, peggio ancora se con le lenti specchiate!

  9. La testa mezza rasata per le ragazze

    Esistono ancora esemplari che sfoggiano questo taglio pensando si tratti di chissà quale emblema rivoluzionario. Semplicemente inguadrabile, come i capelli di Avril Lavigne in questo video.

  10. I pantaloni con le scritte sul sedere

    Andavano di moda un po’ per tutti: uomini e donne ed erano terribili quando le scritte erano del tipo lucky, peace, love, star. I più tremendi erano quelli di felpa!

  11. Lo stile cowboy

    O, meglio, cowgirl perché la moda contagiò parecchie signorine complice, soprattutto, Madonna.

  12. Le meches

    Il dramma vero è che andavano di moda sia per gli uomini che per le donne. Come testimonia questo video con un giovanissimo Justin Timberlake, membro degli ‘N Sync.

  13. Stivali Timberland con tacco

    Sebbene credo che i sabot con 3 cm di tacco e punta abbiano davvero ucciso la moda… gli stivaletti indossati da J.Lo in questo video mi tolgono il sonno ancora adesso.

  14. Capelli ingelatinati all’inverosimile

    Da abbinare alle truzzissime felpe color bianco neve con il logo Diesel.

Chiara

Chiara è una sognatrice, ama la natura e la vita all'aria aperta. Sì, certo... ma, appena può, indossa i suoi tacchi a spillo e si imbuca a qualche party! Ama leggere e ascoltare hip hop; segno zodiacale: scorpione, of course!

Comments

comments

Categorie
cult

Articoli correlati

seguici sui social media