Le 10 migliori spiagge in cui fare surf

Sei un appassionato di surf e sei alla ricerca dell’onda perfetta? Se non sai dove andare, niente panico! Da oggi non dovrai più preoccuparti perché quelle di oggi sono...

Sei un appassionato di surf e sei alla ricerca dell’onda perfetta? Se non sai dove andare, niente panico! Da oggi non dovrai più preoccuparti perché quelle di oggi sono 10 spiagge davvero uniche, ideali per il surf ma che presentano anche paesaggi mozzafiato e acque cristalline. Ti servono poche cose per partire alla scoperta di questi luoghi incredibili: una tavola, la muta, un pizzico di coraggio e tanta voglia di divertirsi! 

Are you ready? Let’s surf: Le 10 migliori spiagge in cui fare surf

Scopri la Guida per viaggiare gratis con l’inglese

Fuerteventura (Spagna)

Fuerteventura è uno dei luoghi più ventosi del pianeta: ecco perché è un vero e proprio paradiso per i surfisti. Qui c’è davvero tutto: il mare, il vento, una natura incontaminata e selvaggia, un clima eccellente. Cosa stai aspettando?

Da non perdere: Harbour Wall, Mejillonas, Majanicho, Cotillo e Esquinzo.

Gold Coast (Australia)

L’Australia e la Gold Coast in particolare è il paradiso dello sport con la tavola; la zona è addirittura conosciuta con il nome di Surfers Paradise! Ogni anno arrivano qui appassionati da tutto il mondo, incuriositi dalla lunga striscia di spiaggia dorata e dalla natura selvaggia e incontaminata delle scogliere.

Da non perdere: la Superbanks, uno dei luoghi più amati e temuti dai surfisti.

Maui (Hawaii)

Le Hawaii non attirano solo surfisti ma, vista la loro bellezza paradisiaca, anche un buon numero di turisti amanti della pace, della tranquillità e delle acque cristalline. Tuttavia le spiagge hawaiane regalano agli amanti dello sport con la tavola emozioni uniche e molti campioni mondiali sono originari propri di queste zone. In più la varietà (e la qualità) delle onde è invidiabile… e un vero appassionato sa quanto questo sia importante!

Da non perdere: Maui, assolutamente.

Tamarindo (Costa Rica)

Il periodo migliore per recarsi a Tamarindo, inseguendo le onde, è da aprile a novembre; qui trovi atmosfera rilassata, acque magnifiche e clima ideale. In più la zona presenta alcuni dei break point più famosi al mondo.

Da non perdere: Playa Negra, Witches Rock e Ollie’s Point.

Sumatra (Indonesia)

L’isola di Sumatra è una vera e propria leggenda per i surfisti; ma non solo: il luogo, infatti, vanta anche alcune fra le bellezze naturali più famose e belle del pianeta. Gli appassionati si scatenano soprattutto nel periodo che va dalla primavera all’autunno: merito dei venti, delle correnti e dei fondali che favoriscono surfate da sogno!

Da non perdere: la famosissima spiaggia di Sorake, nel sud dell’isola.

Jeffreys Bay (Sudafrica)

La spettacolare Jeffreys Bay regala agli amanti di questo sport onde gigantesche soprattutto fra giugno ed agosto. La zona è assai ventosa, per la felicità di tutti quei surfisti che qui si ritrovano, numerosi, in cerca dell’onda perfetta!

Agadir (Marocco)

Se stai cercando un luogo in cui surfare durante il periodo invernale, questa località magrebina fa al caso tuo. Da ottobre a marzo, infatti, Agadir offre onde belle e consistenti; l’ottimo cibo e l’affascinante cultura araba fanno il resto!

Da non perdere: le onde di Essaouira, Capo Ghir – Taghazout.

Mavericks (California)

Le onde di Mavericks sono famosissime nel mondo perchéin particolari condizioni atmosferiche, raggiungono altezze che possono superare addirittura i 20 metri! Stiamo parlando, quindi, di onde che non sono solo affascinati ma anche pericolose e paurose e che per questo sono adatte in particolare ai surfisti più esperti e temerari. E come se non bastasse… l’acqua della zona è molto amata dagli squali. Che fare?

Peniche (Portogallo)

Questa località a nord di Lisbona e affacciata sull’Oceano, in passato non era niente di più di un borgo di pescatori. Poi, nel 2009, la Rip Curl (noto marchio di abbigliamento da surf) decise di organizzarvi il suo evento surfistico, The Search. Da allora la popolarità del luogo fra il popolo dei surfisti europei è cresciuta esponenzialmente; anche perché la conformazione della costa, i venti e il clima mite ne fanno una località ideale anche per chi si trova agli inizi.

Da non perdere: la spiaggia di Supertubos.

Florianopolis (Brasile)

Le spiagge brasiliane sono perfette per i surfisti a livelli diversi: sia alle prime armi che più esperti. In più Florianopolis è la città natale dei campioni del mondo Teco e Neco Padaratz che da soli bastano a fare pubblicità a queste spiagge meravigliose!

Da non perdere: La spiaggia di Joaquina e quella di Campeche.

Scopri la Guida per viaggiare gratis con l’inglese

 

Alessia

Maniaca dell’ordine, sognatrice seriale; Alessia ama i gatti, il caffè senza zucchero e i film. La sua stagione preferita è l’autunno: foglie ingiallite, i primi freddi e la pioggia. Possibilmente tutti i giorni e, magari, abbondante. Grazie.

Comments

comments

Categorie
freedomland

Articoli correlati

seguici sui social media